• Mexall Progress

Patentino del posatore: è obbligatorio per l'ecobonus?

Quando si va in uno showroom spesso si sente dire "i miei posatori sono qualificati", oppure " il patentino non è obbligatorio per una corretta posa in opera".

Dove si colloca la verità? Come sempre nel mezzo.

Perchè? Scopriamolo insieme...


Con la norma UNI 11673-3 si è sancito quali sono gli obblighi per il posatore d'infissi per garantire al cliente finale una corretta posa in opera, inoltre si è sancito anche l'ingresso nel mercato del famoso "patentino del posatore", un documento con il quale si accerta che il posatore d'infissi sia un posatore qualificato e che quindi, in teoria, posi gli infissi secondo la norma di riferimento.

Contestualmente si è sparsa anche la voce che il patentino sia obbligatorio per ricevere una corretta posa in opera, questo purtroppo non è vero in quanto con il patentino si attesta che il serramentista abbia superato i due esami ma non che in sia "obbligato" a posare come la norma, infatti a tal scopo consigliamo al cliente finale di rivolgersi solo a partner fidati e di tenere gli occhi aperti.

Altra notizia riguarda l'obbligatorietà del serramentista di essere un posatore qualificato per permettere al cliente finale di accedere all'ecobonus.

Questa è una mezza verità, in quanto al momento è sancita l'obbligatorietà del serramentista di essere qualificato per poter far accedere all'ecobonus il cliente finale, ma purtroppo non è indicata da che data parte l'obbligatorietà.


Ps. Se sei un serramentista e vuoi accedere ai corsi per diventare posatore qualificato, Mexall in collaborazione con Ambrosi Partner, organizza periodicamente corsi per posatori qualificati.


184 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti