• Mexall Progress

Ancora novità nella cessione del credito

Aggiornamento: 16 giu

Nuovi provvedimenti nella gestione della cessione dei crediti, vediamo insieme quali sono.


Con il provvedimento n. 2022/202205 l'agenzia delle entrate, aggiorna le indicazioni operative per la cessione dei crediti fiscali da bonus edilizi alla luce degli ultimi decreti legge.


Crediti fiscali e bonus


Con il nuovo provvedimento del 10/06/2022, l'Age apporta le modifiche indicate nel deceto del 3 febbraio scorso circa la cessione di crediti e delle detrazioni.

Le modifiche riguardano innanzitutto la possibilità di effettuare, dopo la prima cessione, due ulteriori cessioni dei crediti, ma solo se effettuate in favore di banche, o intermediari autorizzati a poter fare queste operazioni.

Inoltre è stabilito come i crediti comunicati all'agenzia delle entrate a partire dal 01/05 non possano formare oggetto di cessioni parziali successive.



Il decreto Aiuti


Altra novità deriva dal decreto aiuti, infatti vi è stata una nuova modifica all'Art. 121, prevedendo che alle banche od alle società appartenenti ad un gruppo "vigilato", sia sempre consentita la cessione a favore di clienti professionali privati, previo contratto di conto corrente con la banca stessa.




In alternativa alla compensazione


Si stabilisce che in alternativa all’utilizzo in compensazione, a decorrere dal giorno 10 del mese successivo alla corretta ricezione della Comunicazione:


  1. i fornitori che hanno applicato gli sconti, possono cedere i loro crediti anche ad altri soggetti.

  2. se la comunicazione è stata inviata entro il 16/02/2022, i primi cessionari possono cedere anche il credito ad altri o ad altri istituti di credito, o ad altri soggetti qualificati.

  3. ai soggetti “qualificati”, cioè le banche, le società appartenenti ad un gruppo bancario “vigilato” è sempre consentita la cessione a favore dei clienti professionali privati, che abbiano stipulato un contratto di conto corrente con la banca stessa.

  4. i cessionari utilizzano i crediti d’imposta secondo gli stessi termini, modalità e condizioni applicabili al cedente, dopo l’accettazione della cessione attraverso la Piattaforma.



52 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti