• Mexall Progress

Approvata la quarta cessione per i crediti edilizi

Con il decreto- legge Bollette sono previste tutta una serie di misure atte ad aiutare gli italiani circa il vertiginoso aumento di prezzi degli ultimi mesi.

Tra i provvedimenti inclusi nel decreto anche quello relativo alla "quarta cessione" del credito


La misura riguarante la quarta cessione del credito è stata introdotta con l’art. 29 bis (Modifiche all’articolo 121 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77)

All’articolo 121, comma 1, lettere a) e b) sono aggiunte le parole “; alle banche, in relazione ai crediti per i quali è esaurito il numero delle possibili cessioni sopra indicate, è consentita un’ulteriore cessione esclusivamente a favore dei soggetti con i quali abbiano stipulato un contratto di conto corrente, senza facoltà di ulteriore cessione”.


Allo stato attuale delle cose, dopo il decreto antifrode, sono possibili solo tre cessioni del credito; con la pubblicazione del nuovo decreto le banche potranno esercitare una quarta cessione del credito ma solo a propri correntisti.

Il tutto solo a partire dal 1° maggio 2022.

46 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti