• Mexall Progress

BONUS barriere architettoniche per soggetti IRES


Un Bonus contro le barriere architettoniche

Come già risaputo, per gli interventi che consentono l'abbattimento delle barriere architettoniche, tra il 1° gennaio ed il 31 dicembre, è consentito usufruire della detrazione fiscale, a patto che non si tratti di soggetti IRES, adesso, in seguito a alcuni chiarimenti è stato suggerito che anche i soggetti IRES possano usufruire di tale bonus.

Un Bonus anche per i soggetti Ires

La Circolare n. 23/2022 aveva chiarito che rientrano anche i contribuenti che conseguono reddito d’impresa. Nello specifico, che conseguono reddito d’impresa (persone fisiche, enti, società di persone, società di capitali). Ovvero i soggetti Ires, a patto che l’edificio sia già esistente.

Detraibili anche i serramenti motorizzati

Inoltre, il bonus spetta anche per gli interventi di automazione degli impianti degli edifici e delle singole unità immobiliari funzionali ad abbattere le barriere architettoniche.

Quindi porte e porte finestre scorrevoli automatizzate, tapparelle azionate da motorizzazioni nonché, se ci allarghiamo, portoni e cancelli automatici. Anch’essi contribuiscono ad eliminare le barriere architettoniche.

9 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti