• Mexall Progress

Come cambiano la cessione del credito e lo sconto in fattura?


Con l'entrata in vigore del Decreto “Sostegni ter” (DL 4/2022) la cessione del credito

corrispondente ai bonus edilizi sarà limitata ad un solo passaggio.

Il Decreto Sostegni ter modifica l’articolo 121 del Decreto Rilancio, cioè la

disposizione che regola lo sconto in fattura e la cessione del credito corrispondente

alle detrazioni fiscali.

Credito di imposta cedibile una sola volta

Infatti secondo le nuove regole:

- il beneficiario della detrazione potrà cedere il credito ad altri soggetti, banche

e intermediari finanziari, ma questi non potranno cederlo a loro volta;

- i fornitori che praticano lo sconto in fattura potranno recuperare lo sconto

sotto forma di credito di imposta e cederlo una sola volta ad altri soggetti,

banche o intermediari finanziari, ma questi ultimi non potranno cederlo a loro

volta.

Tutti i contratti stipulati violando queste regole saranno considerati nulli.

Anche se il decreto è già in vigore, è previsto un periodo cuscinetto.

I crediti che al 7 febbraio 2022 sono stati già ceduti, potranno essere oggetto

esclusivamente di una ulteriore cessione.

Cade quindi il meccanismo che, tanto ha aiutato il mercato in questo momento

storico, che permetteva di cedere il credito più volte.

Sia istituti di credito che operatori del settore sono rimasti increduli circa queata

notizia.

Proprio in virtù di tale decreto come mexall al momento non accettiamo più crediti

fino a comunicazione diversa.

Per maggiori chiarimenti chiama in azienda o chiedi al tuo agente di zona.



Fonti:

Cessione del credito superbonus e bonus edilizi, confermato il limite di un solo passaggio (edilportale.com)

5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti