• Mexall Progress

Forte crescita nella compravendita immobiliare

Aggiornamento: 8 lug


Aumento nel primo trimestre del 2022 delle compravendite nel settore residenziale e non residenziale, infatti superano quota 181mila le abitazioni acquistate nei primi tre mesi dell’anno, in rialzo del 12% rispetto allo stesso periodo del 2021.

Sono in aumento anche gli scambi del comparto terziario-commerciale (+14,5%) e soprattutto del settore produttivo (+23,6%).

Queste sono le principali indicazioni che emergono dalle statistiche dell’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate che vanno a confermare l'importante ripresa del mercato immobiliare italiano.


L'incremento inoltre riguarda un po' tutto il territorio italiano con picchi del 16% in corrispondenza dei comuni minori del centro e delle isole.

Le abitazioni che hanno un incremento maggiore in termini di superficie sono quelle comprese tra i 50 e gli 85m2.

L’incremento supera il 13%, rispetto al primo trimestre 2021, in tutte le aree geografiche del Paese, ad eccezione del Nord Est in cui la crescita si attesta al 6,5%, con dei picchi intorno al 16% in corrispondenza dei comuni minori del Centro e delle Isole. Per quanto riguarda le dimensioni delle unità immobiliari, la crescita più ampia interessa gli acquisti di abitazioni con superficie compresa tra 50 e 85 m2 (+14,5%).

Considerando le città Milano è la città con il tasso di crescita più marcato (+36% di operazioni rispetto al primo trimestre del 2021); seguono, a distanza, Palermo (+15,5%), Bologna (+11,1%) e Firenze (+10,2%). Roma è la città con il maggior volume di compravendite con oltre 9 mila transazioni (+6,4%).


2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti