• Mexall Progress

Nuove norme in arrivo per il legno

Sono in arrivo a breve nuove norme riguardanti il legno, infatti sono ben 12 i progetti di norma proposti dall'UNI.



La commissione legno dell' UNI negli ultimi tempi a posto molta importanza sul legno, infatti sono ben 12 i progetti di norma proposti che riguardano sia le proprietà fisiche che le proprietà meccaniche del legno. Di seguito le 12 proposte di norma

  • Il primo, siglato UNI1610880, tratta le proprietà fisiche e meccaniche del legno. specifica un metodo di prova per la determinazione del ritiro volumetrico. Nasce dalla necessità del mercato nazionale esistente di fornire un’applicazione diretta della normativa. Adotta la ISO

  • 13061-14:2016.

  • Il secondo, UNI1610878, si occupa sempre delle proprietà fisiche e meccaniche del legno e specifica un metodo di prova per determinare la resistenza alla penetrazione dinamica. Sostituisce la UNI ISO 3351:1985.

  • Il terzo, UNI1610872, riguarda sempre le proprietà fisiche e meccaniche del legno e in questo caso specifica un metodo per determinare il modulo di rottura del legno in flessione statica. Adotta la ISO 13061-3:2014.

  • Il quarto, UNI1610875, specifica un metodo di prova per determinare il modulo di rottura a trazione parallela alle fibre di legno. Adotta la ISO 13061-6:2014.

  • Il quinto, UNI1610876, specifica un metodo di prova per la determinazione del modulo di rottura a trazione perpendicolare alle fibre di legno. Adotta la ISO 13061-7:2014.

  • Il sesto, UNI1610881, specifica un metodo di prova per determinare il rigonfiamento radiale e tangenziale del legno. Sostituisce la UNI ISO 4859:1988.

  • Il settimo, UNI1610883, specifica un metodo di prova per determinare il modulo di rottura a compressione parallela alle fibre di legno. Sostituisce la UNI ISO 3787:1985.

  • L’ottavo, UNI1610879, specifica un metodo di prova per determinare il ritiro radiale e tangenziale del legno. Adotta la ISO 13061-13:2016.

  • Il nono, UNI1610882, specifica un metodo di prova per determinare il rigonfiamento volumetrico del legno. Sostituisce la UNI ISO 4860:1988.

  • Il decimo, UNI1610873, si riferisce sempre alle proprietà fisiche e meccaniche del legno e ne specifica un metodo di prova per determinare il modulo di elasticità in flessione statica. Adotta la ISO 13061-4:2014.

  • L’undicesimo, UNI1610874, specifica un metodo di prova per la determinazione della resistenza a compressione perpendicolare alle fibre del legno. Sostituisce la UNI ISO 3132:1985.

  • E infine il dodicesimo, UNI1610877, anch’esso riferito alle proprietà fisiche e meccaniche del legno ne specifica un metodo di prova per determinare la resistenza alla flessione dinamica. Sostituisce la UNI ISO 3348:1985.

Fonte: Progetti di norma per il legno. Ben 12 in arrivo - Guidafinestra

23 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti