• Mexall Progress

Rallentano gli acquisti nel settore casa.

La recente analisi effettuata da Findomestic ci dà una fotografia sulla situazione attuale riguardante il comparto casa.

Nonostante la guerra e l'altissima inflazione attuale, il comparto, anche se presenta una flessione rispetto ai livelli raggiunti qualche mese fa, comunque è uno di quelli che presenta gli indici più alti.


attuale situazione inizia a far preoccupare i consumatori circa l'acquisto nel comparto "caca"; infatti cala del 4.6% la propensione acquisto per quanto riguarda infissi e serramenti. I consumatori sono preoccupati circa l'attuale situazione della guerra in Ucraina, la quale va ad aggiungersi alla già difficile situazione post covid che ha reso il mercato delle materie prime molto difficile da gestire. Sono questi i quattro dati che colpiscono di più nel report di marzo dell’Osservatorio mensile Findomestic. Infatti è variata sensibilmente la propensione agli acquisti degli italiani presentando una flessione media del 3,3% delle intenzioni d’acquisto a tre mesi degli italiani.


Secondo il report il 93% degli intervistati si dice preoccupato per la guerra in Ucraina. Inoltre, nove italiani su dieci percepiscono oggi prezzi in crescita e per il 62% essi sono “molto in crescita”. Questi numeri, come si può ben immaginare vanno a ripercuotersi circa le intenzioni d'acquisto dei consumatori. Diminuiscono del 31%, da fine gennaio a fine febbraio, gli intervistati secondo i quali oggi è un buon momento per fare acquisti. Si tratta, quindi del livello più basso da oltre un anno a questa parte. Anche se le intenzioni d’acquisto rimangono su livelli elevati.


6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti